• domenica , 17 Ottobre 2021

Evento - 21 Set 2021

“Piano City” sbarca a Lecce: musica classica e contemporanea nel centro storico

L’iniziativa si terrà venerdì 24 settembre, a partire dalle 16, in alcuni fra gli angoli più suggestivi del capoluogo. Direzione artistica di Andrea Mariano, tastierista dei Negramaro


Spazio Aperto Salento

La musica suonata col pianoforte sbarca in alcuni fra gli angoli più belli e suggestivi di Lecce. Da Piazzetta Falconieri, in pieno centro storico, alle Mure Urbiche finalmente restituite alla collettività.

Allo strumento impiegato in tutti i generi musicali, è dedicata un’intera giornata, venerdì 24 settembre, battezzata “Piano City”. Un mini festival, che oltre ai musicisti, coinvolgerà spettatori e semplici passanti, in testa i turisti, che anche in questo scorcio di fine estate continuano a visitare la città del barocco, da molti di loro conosciuta anche come “Firenze delle Puglie”.

“Piano City” sbarca a Lecce, o meglio, anche a Lecce, dopo Milano, New York, Amsterdam, Novi Sad, Palermo, Trieste, Pordenone, Napoli e Pesaro, grazie all’idea del pianista tedesco Andreas Kern, che per la prima volta, nel 2010, la organizzò a Berlino.

La direzione artistica della giornata di musica, proposta,  attuata ed organizzata da Alessandro Maria Polito, presidente dell’associazione “Icon Radio Visual Group” che fa capo a “Icon Radio”, è stata affidata al tastierista dei Negramaro, Andrea Mariano, e si è concretizzata col sostegno dell’Amministrazione comunale leccese (sindaco Carlo Salvemini ed assessore Paolo Foresio) e della Regione Puglia (Loredana Capone presidente del Consiglio Regionale).

Ad essa, in partnership, hanno aderito l’Ordine provinciale degli architetti; le associazioni musicali “Mozart Italia” sezione di Lecce presieduta da Antonio Montinaro,  “Seraphicus” e “Salento Classica” diretta da Valeria Fasiello, ed il musicofilo Giacomo Fronzi.

LUOGHI E PROGRAMMA

Piazzetta Ignazio Falconieri: musica classica.

Ore 16-17. Pierluigi Danilo Lupo (Scuola Media Ascanio Grandi); Martina Vaglio (Liceo musicale Giuseppe Palmieri); Sofia Cirignaco (Liceo musicale Palmieri); Francesco Leccese (Conservatorio Tito Schipa), Maria Giulia Monteduro (Conservatorio Schipa).
Ore 17.50-18.20. Luca Alemagna  (musiche da film).
Ore 18.20-18.50. Carmine Padula  (sue composizioni).
Ore 18.50-19.20. Marco Rollo (sue composizioni).

Ex Convitto Palmieri: musica classica.

Ore 17-17.30. Agnese Carlucci (repertorio di Schnittke, Montsalvatge, Ginastera).
Ore 17.30-18. Alessio Santolini (repertorio di Mussorgskij).
Ore 18.18.30. Sun Hee You (repertorio di Hyundai-ki Joo, Debussy, Rachmaninov, Kapustin).

Palazzo BN (di fronte al Politeama Greco): jazz

Ore 18.40-19.10. Marcello D’Ippolito (ragtime).
Ore 19.10-19.40. Massimo Giacomini (improvvisazione).
Ore 19.40-20.10. Mauro Tre (sue composizioni più Lyle Mays, Chick Corea, Bill Evans).

Cimitero monumentale: musica classica.

Ore 19.30-20. Antonio D’Ambrosio (repertorio di Chopin, Listz).
Ore 20-20.30. Al Watanabe (repertorio di Mozart, Chopin, Brahms).
Ore 20.30-21. Federico Bricchito (repertorio di Ravel).

Mura urbiche: musica contemporanea.

Ore 20.20-20.50. Andrea Goretti (sue composizioni).
Ore 20.50-21.20. Stefano Falcone (sue composizioni).
Ore 21.20-21.50. Toni Tarantino (sue composizioni).

Piazza Duomo. 

Ore 22.30. Piano Solo del compositore Dario Faini, in arte Durdust, ospite d’onore della manifestazione.

DA RICORDARE. Per assistere agli eventi bisognerà effettuare la prenotazione on line, e presentarsi con la ricevuta della stessa ed il Green Pass. Per informazioni si potrà contattare il numero 0832-399747 di “Icon Radio Visual Group”.

Toti Bellone
© Riproduzione riservata

 

Foto in alto: Piazzetta Falconieri, location della Musica Classica

 

Nel Palazzo BN si ascolterà Musica Jazz

Anche le antiche Mura Urbiche scelte da “Piano City”