• lunedì , 27 Settembre 2021

Spettacolo - 23 Ago 2021

Porto Cesareo Film Festival: approdano in finale dieci cortometraggi

Giunte da tutto il mondo 2248 opere. Evento finale il 3, 4 e 5 settembre


Spazio Aperto Salento

Entra nel vivo la prima edizione del “Porto Cesareo Film Festival”. Ed è conto alla rovescia per l’evento finale previsto per il 3, 4 e 5 settembre a Porto Cesareo. La giuria tecnica ha valutato tutti i lavori pervenuti, scegliendo i dieci corti che approdano in finale.

“Sono 2248 le opere provenienti da ogni parte del mondo valutate dagli esperti – spiegano dalla direzione artistica del Festival – a dimostrazione che l’arte e il cinema rompono ogni confine. Ringraziamo chi ha messo a disposizione il proprio talento e auguriamo buona strada a tutti”.

Ecco l’elenco dei corti finalisti e le loro provenienze:

  • Aria Prima, di Luca de Paolis e Gaetano Mangia (Italia);
  • Green Pinocchio di Marta Miniucci (Italia);
  • Inverno, di Giulio Mastromauro (Italia);
  • La Pescatora, di Lucia Lorè (Italia);
  • Iddhu, di Luigi Pironaci (Italia);
  • Li Paradisi, di Manuel Marini (Italia);
  • Il Muro Bianco, di Andrea Brusa (Italia);
  • C’è di Mezzo il Mare, di Davide Angiuli (Italia);
  • Quaranta Cavalli, di Luca Ciriello (Italia);
  • Una Donna al Mare (A Woman by the Sea), di Ruben Sanchez (Spagna).

La giuria tecnica del “Porto Cesareo Film Festival” è formata da Virginia Panzera, Nicolò Carnimeo, Francesco Del Grosso, Edoardo Winspeare e Gustavo Caputo. Direzione artistica della manifestazione Anna Seviroli (in foto).

 

Leggi anche:

Porto Cesareo Film Festival: al via il corso gratuito di video ripresa subacquea