• lunedì , 21 Giugno 2021

Musica - 20 Dic 2020

“Suddissimo”, tredici ballate proposte da Enza Pagliara e Dario Muci

Il nuovo lavoro del duo, realizzato con il coinvolgimento di altri musicisti di spessore, è un omaggio a Matteo Salvatore e Adriana Doriani     


Spazio Aperto Salento

Un cd con allegato un dvd di un raro concerto, per omaggiare Matteo Salvatore (Apricena 1925, Foggia 2005), il cantastorie pugliese scoperto da Claudio Villa, ammirato da Edoardo Bennato e Vinicio Capossela e voluto da Renzo Arbore nel film: “Il pap’occhio”.

L’uno e l’altro si trovano in un volumetto con testi e foto, e costituiscono il nuovo lavoro della coppia Enza Pagliara, di Torchiarolo, storica voce de “La notte della Taranta” e Dario Muci di Nardò, polistrumentista e ricercatore.

Il titolo del cd è: “Suddissimo”, quello del dvd: “La luna aggira il mondo e voi dormite”, della scrittrice Rina Santoro e del francese Leo Liotard, editi entrambi da “Nauna cantieri musicali”.

Tredici le ballate proposte dalla coppia Pagliara-Muci, assieme a Emanuele e Roberto Licci (tzourà), Emanuele Coluccia (sax, corno, clarinetto), Adolfo La Volpe (banjio), Marco Bardoscia (contrabbasso), Franco Nuzzo (percussioni), Marco Tuma (flauto traverso, clarinetto), Giorgio e Valerio Distante (tuba, tromba, chitarra elettrica), Antonio Calsolaro (mandolino).

Nei tredici pezzi, inframmezzati dalla voce di Fabrizio Saccomanno, che narra da “Uomini e caporali” di Alessandro Leogrande e “Naufraghi senza volto” di Cristina Cattaneo, vengono cantati i temi cari a Matteo Salvatore. Si tratta di testi scritti assieme ad Adriana Doriani, la cantante e compagna di vita, che lui stesso uccise a San Marino nel 1973. Sono i temi dell’emarginazione e della solitudine, ma anche dell’infanzia e della povertà vissute in Capitanata fra le due guerre.

Per tornare al dvd, contiene le riprese dell’unico concerto tenuto in Francia da Salvatore, nel 1999 a Romain sur Isere.

Toti Bellone