• sabato , 19 Giugno 2021

Veglie - 07 Ott 2020

NOMINATA LA NUOVA GIUNTA COMUNALE

Pubblicati oggi i decreti del sindaco Claudio Paladini


Spazio Aperto Salento

Nell’Esecutivo entrano Stefania Capoccia (vicesindaco), Katia Prato, Luca Cacciatore, Marco Miccoli e Laura Mogavero

LA PRIMA SEDUTA DEL CONSIGLIO È STATA FISSATA PER 12 OTTOBRE 2020

 

VEGLIE – Pronta la nuova Giunta. A distanza di sedici giorni dall’esito delle elezioni comunali, il sindaco Claudio Paladini ha definito la composizione dell’Esecutivo con due distinti decreti. Con il primo, il n. 17, ha designato alla carica di assessore Stefania Capoccia, Katia Prato, Luca Cacciatore, Marco Miccoli e Laura Mogavero. Tre donne e due uomini, nessun assessore esterno. A Capoccia è stata assegnata la delega di vicesindaco.

Con il secondo decreto, il n. 18, Paladini ha attribuito le deleghe. Il vicesindaco Capoccia si occuperà di Politiche Sociali, Politiche giovanili, per anziani, minori e diverse abilità, Servizi Scolastici e Pari opportunità.

Prato curerà i servizi comunali relativi a Cultura e Spettacolo, Attività produttive (agricoltura, U.M.A., industria, commercio e artigianato), Promozione territoriale e turismo, Fiere e mercati, Innovazione tecnologica e digitale, Associazionismo e consulte.

Cacciatore guiderà i settori Lavori pubblici, Urbanistica, Toponomastica, Politiche energetiche, Pubblica illuminazione, Gestione manutenzione del patrimonio, Rapporti con il Gal.

Miccoli si occuperà di Polizia Locale, Protezione civile, Viabilità, traffico e impiantistica stradale, Verde pubblico, decoro e arredo urbano, Politiche ambientali, Igiene pubblica, Sport e tempo libero, Videosorveglianza e sicurezza urbana.

A Mogavero sono state conferite le deleghe riguardanti: Affari Generali, Personale, Contenzioso, Rapporti con Union3, Bilancio, Servizi finanziari e tributari, Trasparenza e legalità, Servizi demografici, Urp.

“Gli Assessori – si legge nel decreto sindacale – nell’ambito delle funzioni delegate con il presente provvedimento, potranno firmare tutti gli atti, i provvedimenti e la corrispondenza relativi alle materie oggetto della presente delega, fermo restando che la gestione e la responsabilità dei risultati rimangono attribuite ai Responsabili di Settore. Gli Assessori, oltre che collaborare con il Sindaco, dovranno uniformarsi, nell’esercizio delle funzioni delegate, al principio della più stretta collaborazione reciproca per il perseguimento degli obiettivi di interesse comune nelle materie agli stessi affidate”.

Le nomine dei nuovi assessori saranno comunicate al Consiglio comunale nella prima seduta del 12 ottobre 2020.

Rosario Faggiano