• martedì , 18 Gennaio 2022

Rubrica/Guardiamoci attorno - 30 Ott 2021

I corrimano installati di recente all’altezza di numerosi incroci di Lecce? Ottima iniziativa


Spazio Aperto Salento

Forse si poteva lasciare un po’ di spazio in più alle carreggiate, ma non si può dire che non siano da annoverare fra le “cose buone”.  I corrimano installati di recente all’altezza di numerosi incroci della zona di piazza Mazzini sino a raggiungere i viali della Circonvallazione interna e la Villa Comunale dalla parte dell’ingresso di via San Francesco d’Assisi, oltre a dare a quelle zone della città un tocco di eleganza, sono utili anche per la sicurezza dei pedoni.

Gli spazi, che grazie alla loro presenza non consentono più alle auto di finire parcheggiate a ridosso degli incroci sinora interessati, consentono ai pedoni in attraversamento di avere una visuale più ampia e dunque di rendersi conto dei mezzi in transito. E non è cosa da poco, se si considera che alcuni anni fa, proprio all’altezza di un incrocio della zona di piazza Mazzini, un’anziana signora sbucata da un’auto parcheggiata appunto a ridosso della parte finale del crocevia, venne travolta ed uccisa da un’altra vettura nel frattempo sopraggiunta.

Costituendo inoltre un’area protetta, i corrimano che così come sono stati posizionati formano una mini zona pedonale, consentono pure ai cittadini di sostare con tranquillità in attesa dell’attraversamento, e nel caso di incontri con amici e conoscenti, di scambiarsi un saluto, senza occupare i  marciapiede.

Non di secondo piano, infine, il già menzionato aspetto estetico. Con l’arrivo dei corrimano, l’arredo della zona commerciale di Lecce ne ha infatti guadagnato, ingentilendo l’intero assetto viario, marciapiedi compresi. Certo, nel frattempo, qualche elemento delle installazioni ha già subìto danni ed inclinazioni provocati dalle vetture con cui si sono… scontrati, ma per evitare che si trasformino in “brutture”, siamo sicuri, che verranno presto rimossi e sostituiti. Cosa che – va sottolineato – non è ancora avvenuta per le “brutture” di piazza Sant’Oronzo e del Castello.

© Riproduzione riservata

 

ELENCO DELLE “BRUTTURE”

1- Scivoli piazza Sant’Oronzo, dal 27 agosto 2021.

2- Pedana Castello Carlo V, dal 23 ottobre 2021.

ELENCO DELLE “COSE BUONE”

1- Corrimano zona piazza Mazzini e Circonvallazione, dal 30 ottobre 2021.

 

Foto in alto: Lecce, l’installazione di via Trinchese

 

Lecce, corrimano in via Oberdan

Lecce, l’attraversamento protetto della Villa Comunale

 

L’Immagine-logo della Rubrica è stata elaborata da Mood Comunicazione di Galatina