• domenica , 17 Ottobre 2021

Musica d’autore - 22 Lug 2021

Spettacolo al Museo del Negroamaro di Guagnano: Marco Parente live

Appuntamento sabato 24 luglio. Apertura porte ore 21, inizio ore 22


Spazio Aperto Salento

Live di Marco Parente a Guagnano. Il nuovo interessante appuntamento del ciclo estivo di concerti organizzati nella cittadina del nord Leccese, si terrà sabato 24 luglio 2021 (apertura porte ore 21, inizio ore 22), nel giardino del Museo del Negroamaro (via Castello). Quest’ultimo è promotore dell’iniziativa assieme al centro culturale Arci Rubik.

L’artista partonopeo (in foto), particolarmente apprezzato nell’attuale panorama italiano della musica d’autore, presenterà il nuovo album “Life”. Lo spettacolo è stato organizzato nell’ambito della programmazione di “Puglia Sounds Live 2020/2021 – Regione Puglia FSC 2014/2020 – Patto per La Puglia – Investiamo nel vostro futuro”.

Marco Parente – si legge nella scheda di presentazione dell’evento – inizia la sua carriera come batterista, prestando i suoi colpi tra gli altri ad Andrea Chimenti e i C.S.I. Nel 1996 avvia il suo percorso da solista, sviluppatosi in un coraggioso viaggio lungo dischi che hanno segnato la storia dell’anti-cantautorato italiano. Dall’esordio con Eppur non basta che ha visto la partecipazione di ospiti del calibro di Carmen Consoli, ristampato di recente in occasione del suo ventennale, agli innovativi Testa, dì cuore (contenente un duetto con Cristina Donà) e Trasparente prodotto da Manuel Agnelli degli Afterhours e impreziosito da un pezzo, Farfalla pensante, interpretato anche da Patty Pravo. Dagli speculari Neve ridens a La riproduzione dei fiori e non meno importante la preziosa Suite Love, fino ad arrivare all’esperimento Disco Pubblico, spartiacque definitivo sulla modalità di pubblicazione e fruizione della sua musica. Tra i molti apprezzamenti dei colleghi, spicca quello di David Byrne che lo inserisce nella sua web radio. Tra i progetti paralleli ricordiamo il disco dei Betti Barsantini con Alessandro Fiori fino all’ultimissimo Lettere al mondo con l’amico Paolo Benvegnù, due spettacoli teatrali (Il Diavolaccio, Il rumore dei libri), parole in dialogo con il suono della poesia (anche al fianco di pesi massimi quali Ferlinghetti e Jodorowsky) quelle de I passi della cometa partitura/performance su Dino Campana, il Disco metraggio American Buffet del suo alterego bambino dal nome Buly Pank. Nel 2020 ha pubblicato il suo ultimo album Life”.

In ottemperanza delle normative anticovid19 si potrà accedere con posti a sedere preassegnati e distanziati e a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi. Se si acquistano più biglietti in un’unica soluzione saranno assegnati posti adiacenti. Se si acquistano più biglietti per posti distanziati bisogna effettuare un acquisto alla volta. I posti sono limitati, per partecipare all’evento sarà quindi necessaria la prenotazione sino ad esaurimento delle disponibilità. Prevendite disponibili solo su Dice; informazioni e prenotazioni: info@arcirubik.it  – cell. 3408942727.